Appunti


continua la produzione di tavole per un proposer della mia moschetta..
ecco di seguito un altro piccolo estratto, scavato tra gli appunti iniziali della storia.

"c'era una mosca sul dorso della mia mano, era meccanica e divina.
Immobile guardava dentro di me. io ero nudo e non potevo rifiutarmi, non potevo scappare.

Dormivo e sognavo. Dio stava sul dorso della mia mano, i suoi occhi erano milioni e riflettevano quello che guardavano.

La mosca era sulla mia mano, ma non riuscivo a scacciarla. Mi muovevo a rilento.
Non riuscivo a colpirla nonostante fosse immobile.
Non potevo farlo."

7 commenti:

alex crippa ha detto...

...e così sono "IL Crippa", eh?

bel blog, chiaro e mirato.

ma ti piace Templesmith, per caso?

HIDE ha detto...

ti ringrazio!

..non ti piace "il crippa"? :)

templesmith lo trovo interessante per quanto riguarda la colorazione..
per il disegno non molto.

saluti!

*°{strega_iane}°* ha detto...

la mosca meccanica...uhmmm...

sai che?

secondo me sei bruciato dalla nascita! XD

HIDE ha detto...

possibile, si.

non ti resta che aspettare di leggerlo per sapere se hai ragione:P

*°{strega_iane}°* ha detto...

Aspetterò con ansia :)
Nel frattempo un commento serio: dei disegni mi piace molto come dai il colore, spesso fuso con texture pittoriche. Credo che l'effetto sia adattissimo ad una storia come la mosca.

alex crippa ha detto...

ahahah...andava bene anche ILcrippa!

allora, com'è "Visione d'Inferno"?

HIDE ha detto...

visione d'inferno é spettacolare, l'ho finito un paio di giorni fà!

davvero particolare..molto interessante si.

p.s.[spettacolare la prima tavola postata per gigantomakia! spero riusciate a venderlo preso, così potrò leggerlo:D]